Appare come un presepe su una collina a strapiombo sul mare: la città vecchia di Castro è arroccata tra la cattedrale romanica, le torri e il castello. La marina si affaccia su una delle insenature più belle della Puglia. Questo borgo di pescatori ha origini antichissime, come testimoniano gli scavi che hanno portato alla luce i resti del “tempio di Minerva” e le grotte già abitate nella preistoria, dalla grotta Romanelli alla Zinzulusa, meraviglioso spettacolo di stalattiti che ai pescatori che vi entrarono apparvero come zinzuli, cioè stracci appesi. Da non perdere!

Foto Gallery